Kriya and Meditation for Software / IT Professionals. Conducted by Bipin Joshi. Read more...

Untitled 1

Lezione 10 - Le prescrizioni sociali

Il primo degli otto membri dello Yoga è costituito dall'insieme degli Yama, le prescrizioni sociali. Sono cinque:

  •  Ahimsa (non-violenza)
  •  Satya (verità)
  •  Asteya (astensione dal furto)
  •  Brahmacharya (rinuncia alla sessualità non necessaria)
  •  Aparigraha (assenza di avidità per gli oggetti)

Come vedi lo Yoga include anche i "valori della vita" come parte della pratica.  Nel mondo moderno trovi persone che affermano che per ottenere lo Yoga è sufficiente compiere solo certe pratiche di Pranayama o di Asana. È garantito che queste persone non conoscono cos'è lo Yoga. Hanno solo letto alcuni libri e raccontato alcune aride nozioni ai loro seguaci. Molto spesso gli allievi lamentano che anche svolgendo certe pratiche di Asana e Pranayama non vedono alcun miglioramento. La chiave è che a questi allievi manca la pratica di Yama e Niyama. Seguire gli Yama in senso stretto è molto difficile per la maggior parte di noi. Ma il fatto che sia difficile non ne riduce l'importanza. Se vuoi buoni frutti, occorre concimare bene l'albero. È la stessa cosa con lo Yoga.

Ahimsa o Non-violenza

Ahimsa o non-violenza significa abbandonare la violenza a tutti i livelli. Spesso si crede che la violenza sia solo il danno fisico. Invece, la violenza mentale nella forma di odio e amarezza è anch'essa violenza. Perché la non violenza è così importante? Ogni genere di violenza scatena un ciclo di odio e amarezza. Se tu fai violenza agli altri, ne ricevi indietro in una forma o nell'altra. Una mente piena di odio e pensieri violenti non può essere stabile. Ti sei mai osservato quando hai appena litigato con qualcuno? Persino quando la lite è finita continui a inveire e rimproverare l'avversario fra te. La tua mente è piena di amarezza. Come può ospitare Dio? Inoltre, uno Yogi crede che Dio sia dappertutto. Così, quando fai del male a qualcuno, fai del male a Dio.

Satya o Verità

Satya o verità significa aderire alla verità nella vita personale e sociale. La verità ti dà coraggio. Un atto di disonestà genera sempre sentimenti di colpa nella tua mente. Per il resto della tua vita vivi con sentimenti di colpa. Inoltre influenza la stabilità della tua mente. Satya è un potere. Inizialmente cominci a "dire la verità" una volte e diventa un modo naturale di parlare. È un vero potere.

Asteya o astensione dal furto

Asteya o astensione dal furto significa bandire ogni atto di appropriazione indebita o disonestà. Di nuovo, per la Legge del Karma, se rubi qualcosa contrai un debito che devi ripagare durante la vita attuale o futura. Truffare o ingannare gli altri lascia un sentimento di colpa nella tua mente.

Bramhacharya o rinuncia alla sessualità non necessaria

Brahmacharya si riferice all'osservanza della castità a tutti i livelli, fisico, mentale e verbale. Nel mondo moderno molte persone (persino insegnanti di Yoga) sembrano ignorare o trascurare questo fattore. Perché la castità è importante? È un argomento molto impegnativo. Per gli scopi di questa lezione svolgeremo solo un breve ragionamento. Secondo il punto di vista dello Yoga il corpo viene nutrito da Bindu, un minuscolo punto nel cervello. La secrezione di Bindu scende e viene trasformata in fluidi sessuali. Sprecare energia sessuale significa sprecare l'energia di Bindu. Uno Yogi previene questa perdita con varie tecniche. Uno Yogi trasforma la sua energia sessuale in energia spirituale. Inoltre l'indulgenza nelle attività sessuali ti rende schiavo dei piaceri dei sensi. Inizi a cercarne sempre di più e questo influenza negativamente il progresso spirituale. Chi non è sposato dovrebbe evitare attività sessuali. Chi è sposato deve seguire una strada di moderazione.

Aparigraha, assenza di avidità per gli oggetti

Aparigraha significa mancanza di avidità e di possessività. Tutti noi abbiamo una tendenza ad acquisire, possedere e conservare cose. Si osserva sempre che le persone sono sempre infelici della loro attuale situazione. Se hanno una casa ne voglono due. Un'auto non è sufficiente, ne vogliono quattro. Quando pensi sempre ai lussi, dove hai il tempo per Dio?

Riassumendo, gli Yama rappresentano il comportamento etico. Ogni aspirante Yogi che desidera fare progressi deve seguire questo codice di condotta. Nella prossima lezione parleremo delle prescrizioni personali.

La pace sia con te.


Bipin Joshi is a software consultant, an author and a yoga mentor with more than 22 years of experience in classical yoga system of India. He is an internationally published author and has authored or co-authored more than ten technology books for Apress and WROX press. He has been awarded as a Most Valuable Professional by Microsoft. He has also written a few Marathi books including Devachya Davya Hati and Natha Sankentincha Danshu. Having embraced yoga way of life he also teaches Kriya and Meditation to selected individuals.

बिपीन जोशी लिखित देवाच्या डाव्या हाती आणि नाथ संकेतींचा दंशु या पुस्तकांची आपली प्रत आजच विकत घ्या. त्यांच्या अजपा योग मार्गदर्शनाविषयी अधिक माहिती येथे उपलब्ध आहे.


Posted On : 12 Feb 2010